Visita CATERPILLAR Minerbio 15/12/2022

I maestri del Lavoro hanno concordato con il Direttore Dott. Ing. Giovanni Bolognini due visite presso lo stabilimento produttivo di Minerbio della Caterpillar  (via 4 Novembre n. 2 - Minerbio), in quanto  per motivi di sicurezza aziendale, durante la produzione, è possibile fare entrare solo 30 persone che a loro volta saranno  suddivise in tre gruppi da dieci; questo ci permetterà di entrare nello stabilimento produttivo in massima sicurezza.

La prima visita di 30 Maestri del Lavoro è prevista per il giorno:  GIOVEDI 15 DICEMBRE 2022 con  ingresso allo stabilimento  alle ORE 10.00. Conferma iscrizione entro il 12 Dicembre2022.

La seconda visita di altri 30 Maestri del lavoro sarà prevista nella primavera del 2023 (data da concordare). 

Conferma iscrizione fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

Pertanto essendo disponibili solo 60 posti sarà fatta una graduatoria e per la partecipazione farà fede la data di risposta dei primi 60 M.D.L alla nostra mail di invito.

Sarà cura del Consolato informare i M.D.L. che parteciperanno alle visite.

 

Alcune informazioni sullo stabilimento CATERPILLAR  di Minerbio  ad opera del Facility Manager, Dott. Ing. Giovanni Bolognini:

 

Questo è un polo d'eccellenza, situato geograficamente in un distretto industriale d'eccellenza, vicino agli stabilimenti produttivi di aziende come Ferrari, Maserati, Ducati e Minardi. Qui a Minerbio la produzione è dedicata alle macchine Caterpillar per la pavimentazione: ci sono tutte le fasi operative, dall'assemblaggio al collaudo, fino al controllo prima della spedizione al cliente. Alcune componenti strategiche vengono realizzate nello stabilimento Caterpillar di Cattolica, a un'ora e mezzo di automobile di distanza. Il personale del polo produttivo di Minerbio e di Cattolica è altamente qualificato, provenendo da scuole tecniche di primo livello e dalle più importanti Università italiane, specialmente da quella di Bologna.
Questo stabilimento è stato acquistato nel 2000 da Caterpillar, che lo ha rilevato dallo storico costruttore Bitelli, uno dei nomi più importanti per la storia della pavimentazione stradale –per la produzione  rulli, macchine per compattazione, vibrofinitrici e frese - nel nostro Paese. Basti pensare che il primo rullo di quel marchio risale al 1933. Il patrimonio di competenze e conoscenze ultra-quarantennali della Bitelli è rimasto nel nostro DNA, integrandosi alla perfezione con la tecnologia e il metodo di lavoro Caterpillar". Nello stabilimento di Minerbio vengono prodotte tutte le frese del colosso americano distribuite nel mondo, così come i modelli più piccoli della gamma delle vibrofinitrici e diversi modelli di compattatori. Per quanto concerne lo stabilimento di Cattolica , qualche anno fa ,  ha spiegato Bolognini - abbiamo messo a punto un progetto per capire quali fossero i componenti chiave nelle nostre macchine e, alla fine, siamo arrivati alla conclusione che, per quanto concerne le frese, l'elemento strategico è rappresentato dal rotore, mentre per le vibrofinitrici è l'estensibile.
Abbiamo quindi valutato che fosse opportuno produrre internamente questi componenti, che tradizionalmente erano acquistati da fornitori esterni, e, dopo corposi investimenti, abbiamo iniziato a realizzare sia i rotori che gli estensibili a Cattolica. La produzione interna, con la conoscenza tecnica approfondita che comporta, ha innescato un circolo virtuoso con  il reparto progettazione e engineering, portando a notevoli miglioramenti nelle macchine.